MuSeM

Museo Sensoriale e Multimediale del Vino di Bolgheri e della Costa Toscana

La location dove nasce il Museo è il Casone Ugolino, un’antica fattoria cinquecentesca appartenuta alla famiglia della Gherardesca. Il Museo ha una superficie di oltre 1500 metri quadrati affacciati sulla campagna e sui terreni della Bolgheri DOC e si sviluppa su due piani.

Il MUSEM combina esperienze storiche, culturali, sensoriali e multimediali “una sorta di esplorazione visiva, olfattiva e sensoriale della storia del vino che condurrà il visitatore attraverso le diverse epoche che hanno accompagnato l’evoluzione del vino in questo territorio, fino a una visione del futuro”.

Il percorso storico è curato dal famoso enologo Prof. Attilio Scienza, che accompagnerà i visitatori alla scoperta delle tradizioni vinicole e gastronomiche dagli Etruschi ai Romani, a quelle medievali ed ottocentesche. Un susseguirsi di sale dove è possibile assaggiare cibi e vini ispirati all’epoca di riferimento, ed osservare attraverso video multimediali la storia e i metodi di coltivazione delle varie epoche.

Si accede poi ad un percorso dove grazie alle ultime tecnologie olografiche i visitatori possono vedere ed ascoltare la storia direttamente dai suoi protagonisti , in una sorta di realtà virtuale.

All’uscita del percorso multimediale in un’apposita area si possono degustare ed acquistare i vini del territorio. Il piano superiore è un open-space, con tavoli e spazi dedicati a degustazioni, presentazioni e riunioni di lavoro, ma anche di relax, convivialità e aggregazione.

IL MUSEM